Contenuto principale

Messaggio di avviso

FORMAZIONE DEL PERSONALE

 

Quattro livelli della formazione

Il Piano nazionale per la formazione dei docenti 2016-2019 prevede quattro livelli per la formazione del personale docente: nazionale, di ambito, di scuola, individuale.

Al livello nazionale si collocano i programmi di formazione strategici sviluppati dal MIUR (ad es. le attività formative incluse nel Piano nazionale scuola digitale). A livello di ambito si collocano le attività formative organizzate dalla rete di scopo dei 35 istituti scolastici dell'Ambito 4 (del quale l'Istituto comprensivo "A. Mazzi" è parte e che include le scuole del primo e del secondo ciclo della città di Bergamo e dei comuni limitrofi). A livello di scuola le attività formative sono previste dal Piano della formazione, incluso come Allegato del Piano triennale dell'offerta formativa. A livello individuale il singolo docente può assumere l'iniziativa diretta della propria formazione impiegando le risorse della Carta del docente e accedendo ad attività formative riconosciute dal MIUR e coerenti con l'offerta formativa della propria scuola.

 

Nove tematiche

Il Piano nazionale per la formazione dei docenti individua i temi strategici (priorità) della formazione. Tali priorità in primo luogo riguardano le azioni formative garantite dal MIUR, in secondo luogo costituiscono "linee guida" per la formazione a livello di Ambito, di scuola e individuale.

Le nove priorità individuate dal Piano nazionale per il triennio 2016-2019 sono: autonomia organizzativa e didattica; didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base; competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento; competenze di lingua straniera; inclusione e disabilità; coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile; integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale; scuola e lavoro; valutazione e miglioramento.

 

Una pluralità di forme

Il Piano nazionale include nelle possibili attività formative una pluralità di forme. "E' importante qualificare, prima che quantificare, l'impegno del docente considerando non solo l'attività in presenza, ma tutti quei momenti che contribuiscono allo sviluppo delle competenze professionali, quali ad esempio: formazione in presenza e a distanza, sperimentazione didattica documentata e ricerca/azione, lavoro in rete, approfondimento personale e collegiale, documentazione e forme di restituzione/rendicontazione con ricaduta sulla scuola, progettazione".

 

Documenti fondamentali

Di seguito riportiamo le principali risorse informative relative alla formazione:

- le informazioni sulle attività organizzate a livello di Ambito 4 sono disponibili sul sito della rete di Ambito 4: rete ambito 4

- il Piano nazionale e il Piano della formazione dell'Istituto comprensivo sono disponibili in allegato